Recensione Lavazza a Modo Mio Jolie

Lavazza a Modo Mio Jolie è senza dubbio una delle macchine per il caffè più diffuse. Parliamo di un prodotto estremamente qualitativo, capace di unire al tempo stesso design e compattezza. Utilizza il sistema a capsule Lavazza a Modo Mio ed è estremamente semplice da usare.

Scheda tecnica

  • Dimensioni: 330 x 124 x 210 mm
  • Peso: 2,5 kg
  • Capacità serbatoio acqua 0,6 l
  • Potenza: 1250 W
  • Voltaggio: 220-240 V
  • Pressione pompa: 10 bar
  • Materiale rivestimento: ABS
  • Tempo di erogazione: 25 secondi circa
  • Capacità cassetto raccoglitore capsule usate: 4/5 capsule
  • Autospegnimento dopo 9 min di inutilizzo
  • Espulsione capsula usata: automatica
  • Lunghezza cavo: 0,8 m
  • Colori: nero, rosso, bianco, azzurro, lime

Design e materiali

Il punto forte della macchina per caffè espresso Lavazza a Modo Mio Jolie è la sua compattezza. Le dimensioni di 330 x 124 x 210 mm consentono di posizionarla ovunque. Da non dimenticare poi il design. Le diverse colorazioni sono perfette per ogni stile e si adattano a tutti i luoghi.

Inoltre, nonostante abbia un costo estremamente contenuto, Lavazza sembra non aver tralasciato davvero nulla. Le plastiche che rivestono Lavazza a Modo Mio Jolie sono solide e durature. Infatti anche dopo mesi di utilizzo, i materiali risultano ancora in perfetto stato.

Nella parte posteriore troviamo il serbatoio dell’acqua removibile con una capacità di 0,6 l, mentre superiormente abbiamo il tasto multifunzione ON/OFF per accendere/spegnere la macchina e per avviare/fermare l’erogazione del caffè, e una leva utile ad aprire lo slot porta capsule.

Frontalmente vi è invece l’erogatore, sotto al quale è posizionata la griglia porta tazza (anch’essa realizzata in materiale termoplastico ABS) che può essere facilmente regolata in due altezze per produrre caffè corto o lungo, a seconda delle proprie preferenze.

Come funziona

Come probabilmente avrai già intuito, utilizzare la macchina del caffè Lavazza a Modo Mio Jolie è un gioco da ragazzi. Questo perché non ci sono funzioni aggiuntive. Il tutto infatti viene gestito attraverso il bottone fisico posto nella parte superiore.

Per erogare il caffè sarà sufficiente inserire la capsula nell’apposito scompartimento alzando e abbassando la relativa leva, la quale automaticamente espellerà nel vano raccogli capsule quella precedentemente usata. Dopodiché dovremo premere il tasto multifunzione e attendere circa 25 secondi perché la caldaia raggiunga la giusta temperatura.

A questo punto potrà essere avviata l’erogazione del caffè, e stoppata (sempre tramite il bottone Stop&Go) una volta che la bevanda avrà raggiunto la quantità da noi desiderata.

Nel caso in cui ti stessi chiedendo come smontare la macchina del caffè espresso Lavazza a Modo Mio Jolie per pulire le varie componenti, sono felice di informarti che sia il serbatoio dell’acqua che la griglia porta tazza sono ad incastro, quindi possono essere rimossi senza particolari operazioni.

Ne approfitto inoltre per consigliarti di eseguire il processo di decalcificazione ogni 2-3 mesi. Come spiegato anche nel libretto delle istruzioni questo garantirà il corretto funzionamento e la prevenzione dei problemi più comuni della macchina.

Io da diverso tempo utilizzo il liquido decalcificante alticalcare WoldoClean e mi trovo davvero bene. Se preferisci però è disponibile il decalcificante ufficiale per macchine A Modo Mio.

Ecco un breve video dove viene mostrato come decalcificare Lavazza a Modo Mio Jolie:

Qualità del caffè

La pressione massima di 10 bar consente di produrre un ottimo caffè, purché vengano impiegate capsule di qualità. La stessa Lavazza prevede molte varietà. E’ possibile comunque trovare delle valide alternative, come ad esempio le capsule compatibili Caffè Borbone.

Ti lascio qui sotto una selezione delle capsule per Lavazza a Modo Mio Jolie più acquistate:

Istruzioni e garanzia

Se fossi interessato ad approfondire ulteriormente alcune specifiche o determinati aspetti riguardanti l’assistenza Lavazza (come ad esempio numero di telefono ed email) ti consiglio di consultare la pagina che trovi a questo link, dove è possibile scaricare anche il manuale di istruzioni completo della macchina del caffè Lavazza a Modo Mio Jolie.

Conclusione

Lavazza a Modo Mio Jolie è perfetta per chi cerca una macchina per caffè espresso caratterizzata da un rapporto qualità/prezzo invidiabile. Costa poco ma permette di erogare degli ottimi caffè, sia ristretti sia lunghi. Inoltre gode di dimensioni estremamente contenute, quindi è l’ideale per chi ha poco spazio ma non vuole rinunciare ad un buon caffè.